Al via la V edizione del bando teatrale per giovani emergenti

Lunedì, 3 Luglio 2017

Teatro… voce della societa’ giovanile: V edizione 2017 - Drammaturgia originale per temi sociali

Il bando è aperto a compagnie teatrali e a singoli artisti emergenti italiani, non amatoriali, con componenti tra i 18 e i 35 anni, che, attraverso una drammaturgia originale, portino in scena temi di rilevanza sociale, anche attraverso la contaminazione di linguaggi. Una performance teatrale quindi che tratti dei problemi sociali della nostra complessa e frammentata società in cui si sommano, alle difficoltà di sempre, quelle dovute alla crisi economica.
Una vetrina per giovani artisti, per farsi conoscere, per debuttare, per mettersi alla prova; uno stimolo e una possibilità in più per i giovani che lavorano su temi spesso visti come scomodi e per questo poco rappresentati nei circuiti ufficiali.
A giudicare i lavori pervenuti una Commissione presieduta da Angelica Zanardi - attrice e autrice della Compagnia Crexida, Nicola Bonazzi - direttore artistico del Teatro dell'Argine/ITC Teatro di San Lazzaro, Franco Zoffoli - Presidente Endas Emilia Romagna, Maurizio Ravegnani - operatore culturale e Monica Morleo - organizzatrice teatrale.
A giudizio insindacabile della Commissione, per l’originalità dell’aspetto drammaturgico, per l’interesse del tema e per la qualità del lavoro attoriale/performativo verranno dati due premi:
- il primo premio consisterà nella rappresentazione dello spettacolo vincitore in una serata gratuita per la cittadinanza all'interno della programmazione dell 'ITC Teatro San Lazzaro di Savena (Bo) e in un contributo di 500 euro per le spese sostenute e con scheda tecnica stabilita con il teatro.
- il secondo premio consisterà in una settimana di residenza creativa e in una replica all'interno della programmazione di Fienile Fluò (Bo).

Il bando si inserisce nel progetto culturale Intrecciare cultura sostenuto dalla Regione Emilia Romagna.

La partecipazione alla selezione è gratuita. Le iscrizioni sono aperte dal 3 luglio al 3 settembre. Verrà comunicato a tutti i partecipanti, tramite e-mail, il risultato del concorso.
Per iscriversi è obbligatorio compilare in tutte le sue parti, pena l'esclusione, il form on line.

**Nella foto Chiara Mascalzoni interprete dello spettacolo Sic transit gloria mundi di Ippogrifo Produzioni, vincitore dell'edizione 2016 del premio.