Il 9 dicembre in scena la storia della prima donna Papa

Venerdì, 9 Dicembre 2016

Sic transit gloria mundi di Alberto Rizzi con Chiara Mascalzoni è lo spettacolo vincitore della IV edizione del bando Teatro... Voce della società giovanile .
Lo spettacolo è la storia inventatissima della prima donna che sarà eletta Papa. Un monologo fanta-storiografico che immagina sul soglio di Pietro una donna. Una potente e immaginifica riflessione sul ruolo della donna nella chiesa cattolica. Non solo per parlare dell'esclusione delle donne dal sacerdozio, ma più in generale per analizzare le ragioni storiche, teologiche e religiose della sudditanza della donna all'uomo nella chiesa e nel cattolicesimo laico. Tre sono i pilastri dello spettacolo: il ruolo della donna nel passato della chiesa, la biografia inventata della prima papa e infine una storia alternativa e possibile della chiesa attraverso le donne. Critica surreale ed estrema al maschilismo della chiesa e quindi al maschilismo del mondo laico. Si uscirà dallo spettacolo spiazzati e storditi domandosi davvero "in fondo perché è tanto bizzarro immaginare una donna papa?".

Sic transit gloria mundi, prodotto da Ippogrifo Produzioni di Verona, sarà in scena venerdì 9 dicembre alle ore 21 all'Itc Teatro di San Lazzaro di Savena (Bo).

Ingresso gratuito.

Durante la serata verrà premiato con una menzione speciale anche lo spettacolo Albania Terra mia di e con Aleksandros Memetaj prodotto da Teatro Argot (Roma).

Per info: www.itcteatro.it - www.facebook.com/papaelisabettaprima- www.endas.net/cultura/teatro