• 28 Settembre, 2016

    Il 16 ottobre al via una nuova edizione del calendario podistico curato dall'Endas Emilia Romagna.

  • 26 Settembre, 2016

    Abbiamo provato e testato un nuovo software per la contabilità delle associazioni. Semplice, chiaro, intuitivo e on line.
    Scarica la brochure e guarda tutti i vantaggi per i soci Endas che sono interessati a provarlo.

  • 27 Agosto, 2016

    Da 40 anni l'Endas in Emilia Romagna accompagna e "coltiva" le sue associazioni affiliate con consulenze, servizi, promozione e formazione.

    Endas offre alle associazioni e ai suoi soci una vasta gamma di servizi, risposte a domande frequenticonvenzioni e sconti (musei, cinema, teatri, librerie, piscine, centri benessere, hotel) e la promozione di tutte le vostre attività (corsi, stages, spettacoli, centri estivi, eventi, ecc…) sul sito istituzionale e sui canali social.

    Vuoi diventare Endas? Per chi si affilia per la prima volta all'Endas, la prima affiliazione è gratuita. 

  • 22 Luglio, 2016

    Endas Emilia Romagna presenta la quarta edizione del bando informale Teatro… Voce della società giovanile aperto a compagnie teatrali e a singoli artisti emergenti italiani, con componenti tra i 18 e i 35 anni, che, attraverso una drammaturgia originale, portino in scena temi di rilevanza sociale, anche attraverso la contaminazione di linguaggi. Una performance teatrale quindi che tratti dei problemi sociali della nostra complessa e frammentata società in cui si sommano, alle difficoltà di sempre, quelle dovute alla crisi economica.

  • 9 Luglio, 2016

    Il Presidente di Arci Emilia Romagna è il nuovo Portavoce del Forum Terzo Settore Emilia Romagna. E’ stato eletto all’unanimità nel corso dell’assemblea del 22 giugno, durante la quale è stato rinnovato anche il comitato di coordinamento del Forum che resterà in carica per i prossimi quattro anni. Romano d’origine e reggiano d’adozione, classe 71, Federico Amico succede a Luca De Paoli, alla guida del Forum nell’ultimo triennio. Tre anni caratterizzati da un intenso e proficuo lavoro per rendere il Forum più forte e stabile e rafforzare l’interlocuzione e il confronto con la Regione e gli altri attori sociali del territorio. Accanto all’importante impegno per dare stabilità alla struttura del Forum regionale, tra i risultati ottenuti spicca certamente l’importante riconoscimento da parte della nuova Giunta regionale del ruolo del Forum quale interlocutore politico, sociale ed economico.

Pagine